Cerca nel blog

ISCRIVIMI A RICEVERE I COMUNICATI

Visualizzazioni totali

Movimento "LA NUOVA RESISTENZA 25 MARZO 2011". Partigiani sempre.

Movimento "LA NUOVA RESISTENZA 25 MARZO 2011". Partigiani sempre.
Partigiani sempre

COLLEGATI

lunedì 25 ottobre 2010

La norma anti-precari voluta dal GOVERNO. I precari avranno solo 60 giorni per avvalersi della possibilità di ricorso

Tanti disastri e una "chicca". La lettura approfondita del collegato lavoro, approvato la scorsa settimana in via definiva dal Parlamento, non finisce di rivelare sorprese: oltre all’abuso del ricorso all’arbitrato, al ridisegno del diritto del lavoro, all’apprendistato a quindici anni – nonché ai più generali probabili profili di incostituzionalità rilevabili – spunta un "garbuglio" particolarmente pericoloso: dall’entrata in vigore della legge i lavoratori con i contratti di lavoro precari scaduti avranno solo 60 giorni di tempo per avvalersi della possibilità di ricorso. Questo termine finora esisteva solo per i licenziamenti dei rapporti di lavoro a tempo indeterminato, mentre per i contratti a termine scaduti non era previsto.
fonte: Stefano Iucci (http://www.rassegna.it/)

Nessun commento:

Posta un commento