Cerca nel blog

ISCRIVIMI A RICEVERE I COMUNICATI

Visualizzazioni totali

Movimento "LA NUOVA RESISTENZA 25 MARZO 2011". Partigiani sempre.

Movimento "LA NUOVA RESISTENZA 25 MARZO 2011". Partigiani sempre.
Partigiani sempre

COLLEGATI

domenica 31 ottobre 2010

Sanità: il Governo Berlusconi vuole commissariare la Regione Puglia

BARI – Non firmato il Piano di rientro sanitario della Regione Puglia dal Governo Berlusconi. Tempi duri e probabile commissariamento. «Non sarà Nichi Vendola il commissario e noi tutti saremo in prima fila a manifestare contro la scure che si sta per abbattere sui pugliesi», il messaggio lanciato da Michele Losappio, il capogruppo di Sel Puglia.
Questione ormai nota, «Ci piacerebbe che si risolvesse molto presto, senza il bisogno di continuare a lanciare appelli al governo che non sta più dando alla Puglia risposte soddisfacenti – commenta Antonio Decaro, capogruppo del Pd Puglia – Non possiamo fare a meno di notare che il nostro Piano di rientro è stato il gratta e vinci dei ministri Fitto, Fazio e Tremonti». Nonostante le positive valutazioni dei tecnici, «Ogni volta che lo abbiamo presentato a Roma, i tre hanno spulciato tra le carte dell’assessorato e hanno risposto: ‘ritenta, sarai più fortunato’».
Rinvio al 15 Dicembre, restano al palo 500 Milioni di euro per i servizi sanitari pugliesi. Senza la firma, soldi non disponibili: soluzione la nomina di un commissario per dirimere l’affair sanità.

FONTE http://www.ilsud.info/2010/10/31/sanita-il-centrosinistra-accusa-il-governo-berlusconi-vuole-commissariare-la-regione-puglia/

Nessun commento:

Posta un commento